Sopravvivenze farisaiche nel Dialogo di Giustino