Assoluta libertà dei mari? L'Impero britannico e la sfida navale degli Stati Uniti