Ogni capitolo del libro mostra un’idea dell’amore secondo Shakespeare: l’amore a prima vista, l’amore che si muta in odio e indifferenza, l’amore interetnico, la gelosia, l’amore che scoppia dal bisogno di raccontarsi in una storia che è confessione e denuncia insieme... Una casistica straordinaria, con al centro la domanda di sempre: l’amore è tragedia o commedia? Romeo e Giulietta, il Sogno di una notte di mezza estate, Otello, i Sonetti… Scene, battute, dialoghi tratti dalle sue opere si alternano a episodi della vita di Shakespeare, aneddoti teatrali, brani di storia inglese, leggende del palcoscenico, curiosità che illuminano aspetti meno noti e inusuali dei drammi, dei personaggi che li rendono vivi, del loro creatore. Le opere, trattate senza essere riassunte in modo sistematico, sono fatte rivivere per il lettore, che alla fine chiuderà il libro con l’impressione di averle ‘lette’ o ‘viste’ in modo familiare eppure nuovo, di essere stato ammesso dietro le quinte e aver avuto accesso al piú straordinario backstage della storia del teatro.

Cattaneo, A., Shakespeare e l'amore, Einaudi, Torino 2019: 323 [http://hdl.handle.net/10807/134635]

Shakespeare e l'amore

Cattaneo, Arturo
2019

Abstract

Ogni capitolo del libro mostra un’idea dell’amore secondo Shakespeare: l’amore a prima vista, l’amore che si muta in odio e indifferenza, l’amore interetnico, la gelosia, l’amore che scoppia dal bisogno di raccontarsi in una storia che è confessione e denuncia insieme... Una casistica straordinaria, con al centro la domanda di sempre: l’amore è tragedia o commedia? Romeo e Giulietta, il Sogno di una notte di mezza estate, Otello, i Sonetti… Scene, battute, dialoghi tratti dalle sue opere si alternano a episodi della vita di Shakespeare, aneddoti teatrali, brani di storia inglese, leggende del palcoscenico, curiosità che illuminano aspetti meno noti e inusuali dei drammi, dei personaggi che li rendono vivi, del loro creatore. Le opere, trattate senza essere riassunte in modo sistematico, sono fatte rivivere per il lettore, che alla fine chiuderà il libro con l’impressione di averle ‘lette’ o ‘viste’ in modo familiare eppure nuovo, di essere stato ammesso dietro le quinte e aver avuto accesso al piú straordinario backstage della storia del teatro.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Einaudi
Cattaneo, A., Shakespeare e l'amore, Einaudi, Torino 2019: 323 [http://hdl.handle.net/10807/134635]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PDF di stampa Shakespeare e l'amore.pdf

non disponibili

Tipologia file ?: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non specificato
Dimensione 3.15 MB
Formato Unknown
3.15 MB Unknown   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/134635
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact