Software libero e ambienti per l'apprendimento: un'opportunità per il mondo dell'educazione italiana