Il Proemio della terza parte delle Vite di Giorgio Vasari: la maniera moderna e la grazia.