Uno studente universitario e una disponibile professoressa discutono in un “dialogo socratico” del populismo. I chiostri del Bramate dell’Università Cattolica di Milano fanno da sfondo a un intensa discussione in cui si avvicendano argomenti etimologici, storici, economici, sociologici e politici. Il populismo è un tema sfuggente, un “ideologia sottile” che si combina con altre ideologie “piene” come il socialismo, il liberalismo, il nazionalismo. Ha dimensione storica e geografica ampia: se ne trovano tracce in molte epoche (da Giulio Cesare in poi) e a diverse latitudini (dal Sud America all’Europa). Spesso ha rasentato il totalitarismo e ha un rapporto conflittuale con le democrazie rappresentative. Il populismo si manifesta a ondate che investono contemporaneamente diversi paesi. Nel libro si parla dei “fattori di domanda” che spingono la gente a richiedere politiche di protezione (globalizzazione, disuguaglianze, crisi dei sistemi di welfare, flussi migratori), dei “fattori di offerta” che stimolano la nascita di leader carismatici, movimenti e partiti populisti e del ruolo cruciale dei nuovi mezzi di comunicazione social per capire l’attuale successo del populismo.

Boitani, A., Hamaui, R., Scusi Prof, cos'è il populismo, Vita e Pensiero, Milano 2019: 160 [http://hdl.handle.net/10807/132581]

Scusi Prof, cos'è il populismo

Boitani;Andrea; Hamaui
2019

Abstract

Uno studente universitario e una disponibile professoressa discutono in un “dialogo socratico” del populismo. I chiostri del Bramate dell’Università Cattolica di Milano fanno da sfondo a un intensa discussione in cui si avvicendano argomenti etimologici, storici, economici, sociologici e politici. Il populismo è un tema sfuggente, un “ideologia sottile” che si combina con altre ideologie “piene” come il socialismo, il liberalismo, il nazionalismo. Ha dimensione storica e geografica ampia: se ne trovano tracce in molte epoche (da Giulio Cesare in poi) e a diverse latitudini (dal Sud America all’Europa). Spesso ha rasentato il totalitarismo e ha un rapporto conflittuale con le democrazie rappresentative. Il populismo si manifesta a ondate che investono contemporaneamente diversi paesi. Nel libro si parla dei “fattori di domanda” che spingono la gente a richiedere politiche di protezione (globalizzazione, disuguaglianze, crisi dei sistemi di welfare, flussi migratori), dei “fattori di offerta” che stimolano la nascita di leader carismatici, movimenti e partiti populisti e del ruolo cruciale dei nuovi mezzi di comunicazione social per capire l’attuale successo del populismo.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Vita e Pensiero
Boitani, A., Hamaui, R., Scusi Prof, cos'è il populismo, Vita e Pensiero, Milano 2019: 160 [http://hdl.handle.net/10807/132581]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/132581
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact