Conferme, sviluppi e rivoluzioni nel danno alla persona dopo le decisioni delle Sezioni Unite dell'11 novembre 2008