L’epopea di un figlio della Richinvelda: Tarcisio Petracco (1910 - 1997)