Abate cistercense e riformatore monastico, Gioacchino da Fiore è l'apocalittico che più ha influito su tendenze e movimenti profetici e millenaristici dell'Occidente medievale. In questa biografia intellettuale l'intera sua produzione dottrinale è considerata in stretta correlazione con gli eventi politico-ecclesiastici dell'ultimo quarto del XII secolo. Teologo preoccupato della sorte della Chiesa romana nei suoi rapporti con l'Impero e dello sgretolarsi della Cristianità sotto la pressione di eretici e musulmani, Gioacchino legge la fase in atto come il capitolo finale della storia, segnato dall'imminente avvento del "Figlio della Perdizione" e dal successivo terzo status dello Spirito. I mutamenti che via via imprime alle sue concezioni storiche ed escatologiche si comprendono tenendo conto del mutare delle contingenze e della sua percezione di esse

Potesta', G. L., Il tempo dell'Apocalisse. Vita di Gioacchino da Fiore, Laterza, Roma-Bari 2004:<<COLLEZIONE STORICA>>, X + 502 [http://hdl.handle.net/10807/12053]

Il tempo dell'Apocalisse. Vita di Gioacchino da Fiore

Potesta', Gian Luca
2004

Abstract

Abate cistercense e riformatore monastico, Gioacchino da Fiore è l'apocalittico che più ha influito su tendenze e movimenti profetici e millenaristici dell'Occidente medievale. In questa biografia intellettuale l'intera sua produzione dottrinale è considerata in stretta correlazione con gli eventi politico-ecclesiastici dell'ultimo quarto del XII secolo. Teologo preoccupato della sorte della Chiesa romana nei suoi rapporti con l'Impero e dello sgretolarsi della Cristianità sotto la pressione di eretici e musulmani, Gioacchino legge la fase in atto come il capitolo finale della storia, segnato dall'imminente avvento del "Figlio della Perdizione" e dal successivo terzo status dello Spirito. I mutamenti che via via imprime alle sue concezioni storiche ed escatologiche si comprendono tenendo conto del mutare delle contingenze e della sua percezione di esse
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Principali recensioni: D. Burr, "Speculum", 2005, 1353-1354; E. Honée, "Church History and Religious Culture", 2007, 47-74; R.E. Lerner, "The English Historical Review", 2006, 191-193; R. Osculati, "Ho theològos", 2006, 150-152; R. Rusconi, "Rivista di storia della Chiesa in Italia", 2007, 515-526; F. Schmieder, "Sehepunkte", 2004 (http://www.sehepunkte.de/2004/11/7359.html); S. Schmolinsky, "Zeitschrift für Geschichtwissenschaft", 2006, 580-582; P. Segl, "Historische Zeitschrift", 2007, 728-730; J. E. Wannenmacher, "The Journal of Ecclesiastical History", 2007, 327; M. Zabbia, "Storica", fasc. 31, 2005, 175-190.
Potesta', G. L., Il tempo dell'Apocalisse. Vita di Gioacchino da Fiore, Laterza, Roma-Bari 2004:<>, X + 502 [http://hdl.handle.net/10807/12053]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/12053
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact