Saluto introduttivo. Il 'logos' oltre l'ellenizzazione