Il codex optimus di Nonio e alcuni dati per la riconsiderazione della seconda famiglia noniana