Dopo i miti didattici, a dieci anni dal "Documento dei saggi"