Il saggio delinea un'evoluzione del rapporto tra cinema italiano e modernità che conosce una prima significativa fioritura nella belle epoque (una modernità progettata dalle elite culturali e artistiche e che il cinema rende popolare) e si riassesta dandosi strutture, mezzi e strategie nel ventennio fascista (la modernità "immaginata" dai media, in un'Italia in buona parte arretrata), prima di esplodere con prepotenza nel secondo dopoguerra.

Locatelli, M., De Berti, R., La modernità in tre mosse, in De Berti, R. (ed.), Figure della modernità nel cinema italiano (1900-1940), ETS, Pisa 2008: 15- 43 [http://hdl.handle.net/10807/114062]

La modernità in tre mosse

Locatelli, Massimo;De Berti, Raffaele
2008

Abstract

Il saggio delinea un'evoluzione del rapporto tra cinema italiano e modernità che conosce una prima significativa fioritura nella belle epoque (una modernità progettata dalle elite culturali e artistiche e che il cinema rende popolare) e si riassesta dandosi strutture, mezzi e strategie nel ventennio fascista (la modernità "immaginata" dai media, in un'Italia in buona parte arretrata), prima di esplodere con prepotenza nel secondo dopoguerra.
Italiano
Figure della modernità nel cinema italiano (1900-1940)
9788846721693
ETS
Locatelli, M., De Berti, R., La modernità in tre mosse, in De Berti, R. (ed.), Figure della modernità nel cinema italiano (1900-1940), ETS, Pisa 2008: 15- 43 [http://hdl.handle.net/10807/114062]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/114062
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact