I modelli organizzativi tra obbligatorietà e moral suasion