Costantino Baroni (1905-1956) tra storiografia, docenza e museo