I tradizionali approcci al tema della responsabilità sociale delle imprese (RSI) dedicano molta attenzione all’analisi dei meccanismi attraverso i quali l’assunzione di responsabilità sociale da parte di un'impresa si tradurrebbe in migliori prestazioni economiche nel medio e lungo periodo.Nonostante il crescente numero di iniziative poste in essere al fine di soddisfare le esigenze di uno o più portatori di interesse, la questione centrale circa i benefici che la società nel suo insieme otterrebbe da tali iniziative rimane ancora sullo sfondo. Le singole imprese traggono benefici ma non è chiaro se gli effetti netti sul sistema economico, sociale e ambientale siano sensibilmente positivo.Il numero di portatori di interesse presi in considerazione da una singola impresa resta pur sempre limitato, inoltre molti interessi di una comunità potrebbero non rientrare tra quelli considerati da imprese che sono impegnate in pratiche di RSI. Sussiste in altri termini il rischio che l’insieme delle iniziative di RSI non riesca a sovrapporsi in modo ottimale alle reali priorità.Il concetto di filantropia di impresa si colloca in tal senso in una prospettiva di responsabilità sociale allargata che chiama in causa tutti i soggetti che operano all’interno di una comunità o di un territorio: imprese, istituzioni, non profit, formazioni sociali. Il contenuto della responsabilità sociale si estende oltre i confini tradizionali e chiama in causa un processo di condivisione di risorse che può beneficiare di dinamiche di collaborazione tra imprese al fine di perseguire interessi non più definiti discrezionalmente o sulla base di generiche priorità sociali o ambientali, bensì in risposta a specifici bisogni riconosciuti collettivamente. In tale ottica di collaborazione, si inserisce anche il tema della filantropia per l’impresa, dedicato a generare risorse per l’avvio e lo sviluppo di imprese che abbiano nel proprio DNA la capacità di rispondere a specifiche cause sociali riuscendo a mantenere condizioni di autonomia e equilibrio economico mediante la propria attività.

Galli, D., Oltre la CSR: una nuova filantropia d’impresa, in De Paoli, M., Manfredi, G., Pavesi, A. S., Tallacchini, M., Vendramini, E. A. (ed.), Una filantropia nuova. Economia, diritto e filosofia. Per una società digitale collaborativa, Libellula Edizioni, Tricase (Le) 2017: 73- 87 [http://hdl.handle.net/10807/105009]

Oltre la CSR: una nuova filantropia d’impresa

Galli, Davide
Primo
2017

Abstract

I tradizionali approcci al tema della responsabilità sociale delle imprese (RSI) dedicano molta attenzione all’analisi dei meccanismi attraverso i quali l’assunzione di responsabilità sociale da parte di un'impresa si tradurrebbe in migliori prestazioni economiche nel medio e lungo periodo.Nonostante il crescente numero di iniziative poste in essere al fine di soddisfare le esigenze di uno o più portatori di interesse, la questione centrale circa i benefici che la società nel suo insieme otterrebbe da tali iniziative rimane ancora sullo sfondo. Le singole imprese traggono benefici ma non è chiaro se gli effetti netti sul sistema economico, sociale e ambientale siano sensibilmente positivo.Il numero di portatori di interesse presi in considerazione da una singola impresa resta pur sempre limitato, inoltre molti interessi di una comunità potrebbero non rientrare tra quelli considerati da imprese che sono impegnate in pratiche di RSI. Sussiste in altri termini il rischio che l’insieme delle iniziative di RSI non riesca a sovrapporsi in modo ottimale alle reali priorità.Il concetto di filantropia di impresa si colloca in tal senso in una prospettiva di responsabilità sociale allargata che chiama in causa tutti i soggetti che operano all’interno di una comunità o di un territorio: imprese, istituzioni, non profit, formazioni sociali. Il contenuto della responsabilità sociale si estende oltre i confini tradizionali e chiama in causa un processo di condivisione di risorse che può beneficiare di dinamiche di collaborazione tra imprese al fine di perseguire interessi non più definiti discrezionalmente o sulla base di generiche priorità sociali o ambientali, bensì in risposta a specifici bisogni riconosciuti collettivamente. In tale ottica di collaborazione, si inserisce anche il tema della filantropia per l’impresa, dedicato a generare risorse per l’avvio e lo sviluppo di imprese che abbiano nel proprio DNA la capacità di rispondere a specifiche cause sociali riuscendo a mantenere condizioni di autonomia e equilibrio economico mediante la propria attività.
Italiano
Una filantropia nuova. Economia, diritto e filosofia. Per una società digitale collaborativa
9788895975955
Libellula Edizioni
Galli, D., Oltre la CSR: una nuova filantropia d’impresa, in De Paoli, M., Manfredi, G., Pavesi, A. S., Tallacchini, M., Vendramini, E. A. (ed.), Una filantropia nuova. Economia, diritto e filosofia. Per una società digitale collaborativa, Libellula Edizioni, Tricase (Le) 2017: 73- 87 [http://hdl.handle.net/10807/105009]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/105009
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact