L’uomo di fronte al creato nella visione di Ambrogio