Modern global challenges, first and foremost climate change, require effective, immediate responses. They are global problems causing local effects. In the “risk society”, risks are simultaneously local and global, or “glocal” (Beck, 1986/2000, p. 335). To face these risks there is therefore a need for instruments that go beyond the traditional responsibilities of nation-states. While international organizations still lack the instruments for an participatory, coordinated action, “localities” – and cities in particular – have become central in the fight against climate change. In order to deal effectively with climate change and promote a sustainable development, a multi-level, multi-stakeholder perspective is therefore essential to decision-making. Based on the experience of the city of Brescia, the article explores the paths towards a “glocal” action.

Le attuali sfide globali, prima fra tutte il cambiamento climatico, necessitano di risposte effettive e immediate. Si tratta di problemi globali che provocano effetti locali. Nella “società del rischio”, i rischi sono contemporaneamente locali e globali, o “glocali” (Beck, 1986/2000, p. 335). Per fronteggiare questi rischi servono quindi strumenti che vadano al di là delle tradizionali responsabilità dello stato nazionale. Mentre le organizzazioni internazionali non possiedono ancora gli strumenti per un’azione coordinata e partecipativa, i territori – ed in particolare le città – assumono un ruolo centrale nella lotta al cambiamento climatico. Per poter rispondere in modo effettivo ai cambiamenti climatici, promuovendo uno sviluppo sostenibile, è indispensabile che le politiche si basino su una prospettiva multi-livello e multi-stakeholder. Analizzando l’esperienza della città di Brescia, l’articolo cerca di esplorare le vie per un’azione che sia “glocale”.

Bracchi, C., Brescia 2020: A Glocal perspective for the local sustainable development?, in Bornatici, S., Galeri, P., Gaspar, Y., Malavasi, P., Vacchelli, O. (ed.), Laudato si’ +5, Fratelli tutti. Human Development. A great cultural, spiritual, political, economic, educational challenge, Pensa MultiMedia, Lecce-Brescia 2020: 55- 70 [http://hdl.handle.net/10807/211065]

Brescia 2020: A Glocal perspective for the local sustainable development?

Caterina Bracchi
2020

Abstract

Le attuali sfide globali, prima fra tutte il cambiamento climatico, necessitano di risposte effettive e immediate. Si tratta di problemi globali che provocano effetti locali. Nella “società del rischio”, i rischi sono contemporaneamente locali e globali, o “glocali” (Beck, 1986/2000, p. 335). Per fronteggiare questi rischi servono quindi strumenti che vadano al di là delle tradizionali responsabilità dello stato nazionale. Mentre le organizzazioni internazionali non possiedono ancora gli strumenti per un’azione coordinata e partecipativa, i territori – ed in particolare le città – assumono un ruolo centrale nella lotta al cambiamento climatico. Per poter rispondere in modo effettivo ai cambiamenti climatici, promuovendo uno sviluppo sostenibile, è indispensabile che le politiche si basino su una prospettiva multi-livello e multi-stakeholder. Analizzando l’esperienza della città di Brescia, l’articolo cerca di esplorare le vie per un’azione che sia “glocale”.
eng
Laudato si’ +5, Fratelli tutti. Human Development. A great cultural, spiritual, political, economic, educational challenge
978-88-6760-778-5
Pensa MultiMedia
Bracchi, C., Brescia 2020: A Glocal perspective for the local sustainable development?, in Bornatici, S., Galeri, P., Gaspar, Y., Malavasi, P., Vacchelli, O. (ed.), Laudato si’ +5, Fratelli tutti. Human Development. A great cultural, spiritual, political, economic, educational challenge, Pensa MultiMedia, Lecce-Brescia 2020: 55- 70 [http://hdl.handle.net/10807/211065]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/211065
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact