Research on water landscapes has long highlighted the interrelatedness of water technology, nature, and society, recognizing nature as constitutive of social production (Boelens et al. 2016, 3). Political ecology, in particular, has investigated power relations involved: “Hydrosocial territories (imagined, planned or materialized) have contested functions, values and meanings, as they define processes of inclusion and exclusion, development and marginalization, and the distribution of benefits and burdens […]” (id., 2). The case of Mantova is an interesting example of conflicting meanings between North and South, East and West, as the contested understandings of water intersect with different industrial-rural-urban development visions. The research, through an analysis of current water development projects, between other methods, investigates the role of private and institutional actors in the possible definition of a collectively held “sociotechnical imaginary” (Jasanoff & Kim 2015).

La ricerca sui paesaggi fluviali ha da tempo evidenziato l'interrelazione tra tecnologia idrica, natura e società, riconoscendo la natura come parte integrante della produzione sociale (Boelens et al.2016, 3). L'ecologia politica, in particolare, indaga le relazioni di potere coinvolte: "I territori idrosociali (immaginati, pianificati o materializzati) hanno funzioni, valori e significati contestati, poiché definiscono processi di inclusione ed esclusione, sviluppo ed emarginazione e distribuzione di benefici e costi […]" (id., 2). Il caso di Mantova e del Mincio si pone come interessante esempio di approcci conflittuali tra Nord e Sud, Est e Ovest, dove differenti concezioni dell'acqua si intersecano con diverse visioni di sviluppo industriale-rurale-urbano. La ricerca, attraverso anche un'analisi degli attuali progetti di sviluppo idrico, indaga il ruolo di attori privati e istituzionali nella possibile definizione collettiva di un “immaginario sociotecnico” (Jasanoff & Kim 2015).

Bracchi, C., Francesco, G., Mincio e Mantova: un abbraccio in continua evoluzione, in Osti, G. (ed.), Fiumi e città. Un amore a distanza. Vol. 1 Corsi d'acqua dell'Alto Adriatico, Padova University Press, Padova 2021: 2021 175- 185 [http://hdl.handle.net/10807/211063]

Mincio e Mantova: un abbraccio in continua evoluzione

Bracchi Caterina;
2021

Abstract

La ricerca sui paesaggi fluviali ha da tempo evidenziato l'interrelazione tra tecnologia idrica, natura e società, riconoscendo la natura come parte integrante della produzione sociale (Boelens et al.2016, 3). L'ecologia politica, in particolare, indaga le relazioni di potere coinvolte: "I territori idrosociali (immaginati, pianificati o materializzati) hanno funzioni, valori e significati contestati, poiché definiscono processi di inclusione ed esclusione, sviluppo ed emarginazione e distribuzione di benefici e costi […]" (id., 2). Il caso di Mantova e del Mincio si pone come interessante esempio di approcci conflittuali tra Nord e Sud, Est e Ovest, dove differenti concezioni dell'acqua si intersecano con diverse visioni di sviluppo industriale-rurale-urbano. La ricerca, attraverso anche un'analisi degli attuali progetti di sviluppo idrico, indaga il ruolo di attori privati e istituzionali nella possibile definizione collettiva di un “immaginario sociotecnico” (Jasanoff & Kim 2015).
ita
Fiumi e città. Un amore a distanza. Vol. 1 Corsi d'acqua dell'Alto Adriatico
978-88-6938-254-3
Padova University Press
2021
Bracchi, C., Francesco, G., Mincio e Mantova: un abbraccio in continua evoluzione, in Osti, G. (ed.), Fiumi e città. Un amore a distanza. Vol. 1 Corsi d'acqua dell'Alto Adriatico, Padova University Press, Padova 2021: 2021 175- 185 [http://hdl.handle.net/10807/211063]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/211063
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact