Il testo ricostruisce l'evoluzione del concetto di tolleranza zero nel panorama americano proponendo anche il dibattito sul tema del disordine urbano come fattore generatore di insicurezza e criminalità. Particolare attenzione viene data al caso della città di New York e alle misure preventive/organizzative attuate.

Caneppele, S., La tolleranza zero: tra palco e realtà. I molti perchè della riduzione della criminalità a New York, Franco Angeli, Milano 2009:<<Crime Science>>, 180 [http://hdl.handle.net/10807/19203]

La tolleranza zero: tra palco e realtà. I molti perchè della riduzione della criminalità a New York

Caneppele
2009

Abstract

Il testo ricostruisce l'evoluzione del concetto di tolleranza zero nel panorama americano proponendo anche il dibattito sul tema del disordine urbano come fattore generatore di insicurezza e criminalità. Particolare attenzione viene data al caso della città di New York e alle misure preventive/organizzative attuate.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Caneppele, S., La tolleranza zero: tra palco e realtà. I molti perchè della riduzione della criminalità a New York, Franco Angeli, Milano 2009:<<Crime Science>>, 180 [http://hdl.handle.net/10807/19203]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/19203
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact